Ministero della pubblica amministrazione

logo

Si parte al Secondo Circolo Didattico con le sperimentazioni innovative per la didattica grazie all'accordo di rete per la realizzazione del progetto 'Area Interna' - Nord -Est Umbria- Miglioramento dell’offerta didattica nel plesso di Carbonesca con referente l'insegnate Marta Messina: per un curricolo verticale di territorio, stipulato presso l’ufficio presidenza dell’IIS “Cassata-Gattapone” di Gubbio, con la finalità di istituire la Rete di Scopo denominata “AREA INTERNA NORD-EST UMBRIA–AZIONE 3_I3” finalizzata all’attuazione dell’Intervento indicato in premessa e definirne i compiti e le modalità di intervento.

Sperimentando modalità di lavoro comuni con sistemi di videoconferenza in rete utilizzando le potenzialità di Internet, le metodologie peer, la lezione condivisa, la didattica a distanza, si intende sostenere la centralità della scuola nei territori geograficamente svantaggiati affinché essa sia un presidio educativo e culturale di riferimento; la scuola come ambiente di apprendimento allargato ed aperto al territorio.

Sono previste azioni di supporto centrate principalmente sulla formazione del personale della scuola e sul set tecnologico funzionale ai modelli da sperimentare. Tali azioni supportano l’interdisciplinarietà, agendo in un sistema ove sono presenti le pluriclassi e consentendo il superamento delle stesse attraverso il potenziamento dei vari segmenti formativi in vista di una maggiore razionalizzazione della rete scolastica.
Attraverso la riprogettazione condivisa degli spazi di gruppo in forma laboratoriale saranno creati modelli didattici innovativi incentrati sull’utilizzo delle nuove tecnologie (TIC) anche attraverso l’implementazione di sistemi di insegnamento a distanza come a creare nelle varie scuole un unico “ambiente di apprendimento” diffuso.
Al fine di creare e promuovere l’approccio verticale per competenze nella rete verranno ideati progetti comuni e setting tecnologici in base al tipo di progetto a cui lavorare in forma condivisa organizzando incontri periodici tra docenti, studenti e/o esperti anche attraverso l’implementazione di sistemi di insegnamento a distanza.
In un’ottica di didattica e progettualità condivisa ed in verticale come superamento delle pluriclassi, il progetto porterà alla costruzione di segmenti di istruzione diversi sui singoli territori supportati dalle tecnologie; attraverso laboratori linguistici diffusi nei plessi della rete vengono attivati anche in orario extrascolastico.

L’obiettivo finale sarà la condivisione di risorse umane e materiali per mantenere sul territorio la popolazione scolastica, agevolando la prosecuzione negli studi. A tal scopo vengono definite dal “soggetto attuatore” procedure di gestione dei beni materiali (consegna e custodia delle attrezzature) e la formazione del Personale con azioni di supporto ed addestramento che favoriscano l’interdisciplinarietà in chiave digitale in piena coerenza con le azioni previste.

Tra e finalità del programma si prevede:

1. Migliorare la qualità dell’attività didattica, attraverso un raccordo strutturale tra gradi differenti di istruzione;
2. Promuovere una coerente condivisa cultura della valutazione, tesa alla promozione delle competenze e centrata su compiti di realtà e valutazione formativa;
3. Incoraggiare il processo di formazione, la motivazione e la costruzione attiva di conoscenze e competenze;
4. Promuovere il ruolo della scuola per migliorare la gestione degli interventi di prevenzione della dispersione scolastica agendo su tutti tutto il percorso scolastico affinché si possa intervenire appena si manifesta il disagio con misure condivise all’interno del curricolo verticale di territorio.
5. Promuovere l’integrazione sociale, contrastare la discriminazione ed educare alla gestione dei conflitti;
6. Incrementare la motivazione degli alunni;
7. Consolidare le competenze in italiano e matematica anche al fine di migliorare gli esiti delle rilevazioni standardizzate nazionali (INVALSI).



 

 

IN PRIMO PIANO

 

URP

D.D. 2° Circolo "Aldo Moro"
Via Ferdinando Magellano - 06024 Gubbio (PG)
Tel: +39 075 9273919
Fax: +39 075 9222301
PEO: pgee03700g@istruzione.it
PEC: pgee03700g@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PGEE03700G
Cod. Fisc. 83002390546
Fatt. Elett. UFN1MQ