QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Questa mattina (sabato 10 novembre), presso il complesso scolastico “Aldo Moro” in via Pierluigi da Palestrina, è stata inaugurata la serra didattica e acquaponica della Direzione Didattica II Circolo “Aldo Moro”, iniziativa realizzata grazie al Rotaract Gubbio, alla presenza del Governatore del Rotary Gabrio Filonzi, del presidente del Rotaract Gubbio Tommaso Bastiani, dell’assessore Gabriele Damiani e di insegnanti, famiglie e bambini.

All’interno della serra acquaponica sono presenti vasche con pesci e tartarughe, la cui acqua viene ripulita, con l’ausilio di una pompa, di tutte le sostanze che essa contiene che fungono poi da concime per le piante, in modo tale che venga utilizzata sempre la stessa acqua che ogni volta torna pulita all’interno delle vasche.

All’inizio dell’inaugurazione, le insegnanti hanno voluto ringraziare, anche a nome della dirigente Isa Della Ragione che non è potuta essere presente, tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

 

“Stiamo vivendo in questi anni – ha dichiarato Gabrio Filonzi , Governatore del Rotary – le conseguenze dell’innalzamento delle temperature e del dissesto idrogeologico e questo ha una sola causa, l’uomo. Il Rotary ha aperto una settima via d’azione che è la salvaguardia dell’ambiente e la nostra forza armata sono i ragazzi e i bambini che determinano con il loro interessamento e coinvolgimento i valori futuri della nostra esistenza“.

Ha poi proseguito Tommaso Bastiani, presidente del Rotaract Gubbio: “Il Rotaract va a investire su una parte importante della cittadinanza che sono i bambini. La riqualificazione di questo stabile è un investimento per la città perché inserire all’interno del curriculum dei bambini sin da piccoli l’educazione ambientale, permette loro l’importanza dell’ambiente e della sostenibilità ambientale. Ci siamo impegnati molto perché abbiamo realizzato un vero e proprio progetto di educazione ambientale, comprenderà oltre alla visita della serra, delle lezioni di educazione ambientale realizzate dai ragazzi del club durante l’anno scolastico“.

 

“Il Rotaract – ha concluso l’assessore Gabriele Damiani – è un’associazione sana perché ho potuto apprezzare di questi ragazzi la grande sensibilità di questi ragazzi che hanno verso le problematiche della città.

Oggi è necessario portare avanti questi modelli di collaborazione tra pubblico e privato, con il Rotary e il Rotaract abbiamo sempre trovato un appoggio e noi siamo soddisfatti di questo progetto perché nella città si sta sviluppando questa sensibilità. La sostenibilità è un concetto che va esteso a tutti i campi della nostra società“.

Dopo il taglio del nastro, famiglie e bambini hanno potuto visitare da vicino la nuova serra e hanno partecipato ad un piccolo momento conviviale.

FONTE: CRONACA EUGUBINA - www.cronacaeugubina.it

comunicazioni in evidenza

      

In primo piano

URP

D.D. 2° Circolo "Aldo Moro"
Via Ferdinando Magellano - 06024 Gubbio (PG)
Tel: +39 075 9273919
Fax: +39 075 9222301
PEO: pgee03700g@istruzione.it
PEC: pgee03700g@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. PGEE03700G
Cod. Fisc. 83002390546
Fatt. Elett. XXXXXX